Associazione Culturale Federica & Serena

Close

Il Centro - Montorio, un torneo di calcetto per ricordare Federica - Catia Di Luigi

MONTORIO. E' l'associazione "Federica e Serena" ad aver vinto domenica il torneo di calcetto "Memorial Federica", nato per ricordare la giovane volontaria della Croce Bianca, studentessa di medicina all'Aquila, morta durante il terremoto. Sono stati i suoi compagni di liceo a spiazzare le squadre della Protezione civile di Castelli (seconda classificata con la maglia blu) e della Croce Bianca di Montorio (terza con la maglia blu) in un torneo, portato avanti grazie all'impegno della Pro loco delle Piane di Collevecchio, all'impresa edile Pasqualino D'Ascanio e ai volontari della Croce Bianca di Montorio.

Il quarto Memorial dedicato a Federica Moscardelli, partito il 23 marzo nel campo di calcio a 5 delle Piane di Collevecchio, ha coinvolto 8 realtà di volontariato: Croce Bianca di Montorio, Croce Bianca di Teramo, Croce Bianca di Isola, Croce Verde di Martinsicuro, Croce Gialla di Villa Vomano, Usi Notaresco, Protezione civile di Castelli e associazione culturale "Federica e Serena". Soddisfatto per il primo posto, il presidente dell'associazione "Federica e Serena" Elena Di Tommaso ha sottolineato come l’ iniziativa «rappresenta non solo un buon motivo per stare insieme, ma serve anche a mantenere vivo il ricordo di Federica e Serena (Scipioni). A questo proposito vi anticipo il concerto di tre gruppi musicali locali ai primi di maggio in piazza Martiri a Teramo, che ci consentirà di raccogliere fondi per il centro anti-violenza "La Fenice" di Teramo». Di Tommaso ha annunciato la presenza dell'associazione in Costa D'Avorio «dove sarà presente come volontario il nostro consigliere Gianluca Di Luigi». (c.d.l.)"Il Centro", 16 aprile 2014.

Loading...
Loading...